COMUNICATO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE

“GIOVANI SENZA OCCUPAZIONE”

Il Sole 24 ore ha pubblicato in data 30 aprile 2011 un interessante articolo titolato “GIOVANI SENZA OCCUPAZIONE – CIRCA UN TERZO (28,6%) DEGLI UNDER 24 NON HA UN IMPIEGO”.

Relativamente a tale tema, ricordiamo che nella piattaforma di rinnovo del CCNL predisposta da UNITA’ SINDACALE Falcri Silcea si può leggere:

“Proprio alla luce di quanto sopra espresso e tenendo conto della pressoché totale stabilizzazione dei contratti di lavoro del personale assunto come “Apprendistato professionalizzante” o “Contratto di inserimento”, va introdotta una norma che disciplini chiaramente la trasformazione di questi contratti, alla scadenza, in contratti a tempo indeterminato.
Anche alla luce del crescente utilizzo di “tecnologia avanzata” e della conseguente diminuzione del numero dei dipendenti nelle banche, va prevista per il contratto di apprendistato professionalizzante una durata massima di tre anni. Per le lavoratrici ed i lavoratori assunti con contratto a tempo determinato vanno individuati percorsi legati al tempo di utilizzo ed alla valutazione, che prevedano alla scadenza l’assunzione a tempo indeterminato degli stessi.”