COMUNICATO ALLE STRUTTURE

RINNOVO CCNL 8 dicembre 2007

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra la Segreteria Nazionale e l’ABI sul rinnovo del CCNL. Le tematiche poste in discussione, come peraltro già programmato, hanno riguardato l’ipotesi di un Accordo Quadro concernente gli assetti contrattuali. Tale Accordo, di cui ABI ha fornito una bozza, è da intendersi, ovviamente, propedeutico all’avvio vero e proprio delle trattative.

La prima lettura non è positiva, in quanto vengono riportate richieste già giudicate negativamente, da questa Segreteria, circa un anno fa. Appare evidente, inoltre, la volontà delle Banche di procedere con un Contratto Nazionale che deleghi alla contrattazione aziendale o di gruppo tutta una serie di possibili deregolamentazioni.

Il testo, fornito dalla controparte, non definisce gli ambiti ed appare, al momento, piuttosto generico anche nell’affermata volontà di puntare molto sugli elementi variabili della retribuzione legati alla produttività.

Appena accennati, e indicati come “da definire”, aspetti fondamentali come quelli relativi alla validità erga omnes dei contratti e alle soglie di rappresentatività, materie peraltro già ben definite dai noti accordi interconfederali.

Rimane, infine, in discussione anche il riconoscimento dell’I.V.C. (Indennità di Vacanza Contrattuale). L’unica certezza è che non sarà erogata nel mese di ottobre.

Sono stati programmati due ulteriori incontri nei giorni 20 e 24 ottobre prossimi.

Cordiali saluti.

 

Roma, 12 ottobre 2011

       LA SEGRETERIA NAZIONALE