COMUNICATO STAMPA – 1° CONGRESSO NAZIONALE UNISIN

1° CONGRESSO NAZIONALE DI UNISIN-CONFSAL

Sabato 26 novembre 2011 si svolgerà al Grand Hotel Duca d’Este di Tivoli (Roma) il primo Congresso Nazionale di UNISIN (Unità Sindacale Falcri Silcea) aderente alla Confsal.

L’evento congressuale concluderà la prima parte dell’importante percorso iniziato il 27 gennaio 2011 con la sottoscrizione dell’Accordo tra Falcri e Silcea per la nascita di Unità Sindacale.

Falcri e Silcea, storici sindacati del settore del credito e della riscossione tributi, che insieme vantano più di cento anni di attività sindacale con una rappresentatività del 10% del sistema creditizio, si sono unite per dare vita ad un nuovo soggetto che valorizzi ulteriormente il proprio modello di sindacato autonomo, organizzato prevalentemente con strutture di base inserite all’interno dei luoghi di lavoro.

Questo modello organizzativo risponde all’esigenza di tutelare concretamente la persona-lavoratore quale punto di riferimento ineludibile per lo sviluppo di ogni dibattito e negoziato sindacale.

“Il primo Congresso Nazionale di UNISIN-Confsal – dichiara il Segretario Generale Aleardo Pelacchi – segnerà un passaggio importante della nostra storia. Si tratterà di un momento fortemente identitario in cui la Segreteria Nazionale proporrà al dibattito dieci linee guida per rendere chiara e riconoscibile a tutti la proposta politica della propria azione sindacale.

Il mondo è stato profondamente colpito e segnato dalla grave crisi finanziaria, che si è trasformata poi in crisi economica. La proposta di Unità Sindacale – prosegue Pelacchi – per evitare che gli stessi gravi problemi si ripropongano, è basata soprattutto nell’individuare il ruolo fondamentale che le banche devono svolgere nella società.”

Secondo Pelacchi le banche dovranno esercitare un’azione più incisiva nello sviluppo del territorio in cui si trovano ad operare, in modo da costituire un concreto servizio che supporti realmente i cittadini, i giovani, le famiglie e le imprese: banche del tutto a sostegno dell’economia reale.

Questo il tema centrale del dibattito che la segreteria nazionale proporrà al Congresso e che, successivamente, UNISIN-Confsal proporrà a tutte la parti interessate (stakeholders), in primis dipendenti, clienti ed istituzioni, attraverso una serie di eventi che saranno organizzati su tutto il territorio nazionale.

“Il ruolo delle banche al centro dell’attenzione – conclude Pelacchi – il ruolo delle lavoratrici e dei lavoratori quale perno del sistema, non un elemento di costo da ridurre in continuazione, ma persone da valorizzare nella loro interezza.”

Roma, 22 novembre 2011