BOLLETTINO NUM. 4/2012 – LICENZIARE OGGI IN ITALIA

BOLLETTINO  CENTRO STUDI DIRITTO & LAVORO

  www.dirittielavoro.it

  bollettino 4 12 In attesa della riforma, cerchiamo di far luce su licenziamenti economici, disciplinari e collettivi.

    Riforma, a che punto siamo p. 2

   Tutti i limiti del diritto p. 4

   Appalti, meno solidarietà p. 6

   Diciotto più uno p. 11

   Appalti e sicurezza p. 13

 Storie di carta p. 5

  DOCUMENTO ALLEGATO AL BOLLETTINO NUM. 4/2012.

LE LEGGI DEGLI ALTRI – Quadro comparativo della disciplina del licenziamento nei paesi UE.

Schede Licenziamento

Germania, Francia, Spagna, Svezia, Austria, Danimarca, Olanda, Portogallo, Polonia, Norvegia, Repubblica Ceca, Grecia Di ogni Paese analizzato,l’indice OCSE sulla rigidità in uscita (strictness of employment protection) di compressione del potere di licenziare presente in ciascuno Stato. L’Italia ha un indice di 1.69, tra i più bassi d’Europa.