SETTORE DELLA RISCOSSIONE – LETTERA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MARIO MONTI

RICHIESTA DI INCONTRO URGENTE.

Facendo seguito alla nostra precedente lettera del 22 dicembre 2011, le evidenziamo come la già grave situazione lavorativa in cui versano i dipendenti del Gruppo Equitalia da allora ad oggi è drammaticamente peggiorata. I lavoratori di Equitalia sono quotidianamente oggetto di intemperanze generali, aggressioni verbali, intimidazioni, minacce fino ad arrivare ad incivili atti di violenza quali le lesioni corporali.

scarica il testo completo della lettera