LENTE D’INGRANDIMENTO – BRONTOS: PROFUMO … O ODOR DI BRUCIATO?

Da: http://icebergfinanza.finanza.com

lente(…) Recentemente mi hanno molto colpito in una intervista al Corriere della Sera queste affermazioni di  Leonardo Del Vecchio presidente di Luxottica… “Ho visto sotto i miei occhi trasformarsi Alessandro Profumo. Partecipazioni, fusioni, investimenti a pioggia inutili e perdenti, con l’unico fine di agguantare soldi veloci e facili invece che produrre impresa, con  l’unico risultato di ottenere perdite colossali e bonus di uscita per diverse decine di milioni di euro. Le banche italiane hanno perso  la testa. (…) La mia è una protesta contro il management imprenditoriale di questo paese, composto da individui superficiali che non sanno nulla del loro lavoro, sono semplici contabili mitòmani”.