COMUNICATO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE – DA CHE PARTE STA L’ABI ?

Leggiamo su MF di venerdì 7 settembre che secondo l’ABI nelle banche ci sarebbero 20 mila esuberi. In particolare, il Presidente Mussari collega con molta disinvoltura questo aspetto al fatto che “l’industria bancaria non riesce più ad avere margini di guadagno”.
Il Presidente Mussari afferma che il costo del lavoro in Italia è tra i più alti nel confronto con le banche europee, ma omette di precisare che l’affermazione può ritenersi veritiera solo se si tiene conto del carico fiscale perché, altrimenti, gli stipendi dei bancari italiani sono tra i più bassi d’Europa.

scarica il documento completo