Fondo di Solidarietà – Novità di rilievo

FONDO DI SOLIDARIETÀ SETTORE CREDITO:
NOVITÀ DI RILIEVO SU APPLICAZIONI DELLE NORME INTRODOTTE DALLA RIFORMA PENSIONISTICA

Il Comitato di amministrazione del Fondo di Solidarietà per la riconversione e la riqualificazione professionale, per il sostegno dell’occupazione e del reddito del personale del credito, nella seduta del 15 marzo 2013 ha adottato – anche a seguito delle indicazioni pervenute dall’INPS – misure inerenti:
1. la riduzione dell’8% o dell’11% (in relazione all’ultima retribuzione annua lorda se inferiore/pari o superiore ad €. 38.000) dell’assegno straordinario di sostegno al reddito, di cui al decreto n° 67329 del 3 agosto 2012, di modifica del DM n° 158/2000;
2. la penalizzazione dell’1% e del 2% dell’assegno straordinario di sostegno al reddito, di cui al comma 10, art. 24, del decreto legge n. 201 del 2011 e successiva conversione e modificazioni ;
3. incremento aspettativa di vita (informativa);
4. inapplicabilità degli incrementi dei requisiti pensionistici in funzione delle aspettative di vita alle donne che hanno optato per il trattamento pensionistico con il metodo interamente contributivo (art. 1, comma 9, L. 243/2004);
5. permanenza nel Fondo sino al 62° anno di età – superamento dei limiti di durata massima.

scarica il documento completo