Ridotti anche i consumi alimentari.

RIDOTTI ANCHE I CONSUMI ALIMENTARI: PRIORITÀ AL LAVORO E STOP ALLE DISUGUAGLIANZE E ALLE MAXI RETRIBUZIONI.

In questo ultimo mese abbiamo assistito alla pubblicazione di una impressionante sequenza di dati statistici negativi inerenti la situazione economia del nostro Paese.
Purtroppo queste dinamiche non hanno colto di sorpresa Unisin, anche nel repentino peggioramento degli ultimi mesi, poiché proprio in previsione di un inasprimento della deriva recessiva in atto Unità Sindacale Falcri Silcea aveva inviato ai partiti politici – a ridosso delle recenti elezioni- un documento dove indicava le priorità da affrontare per rilanciare la crescita e per non compromettere ulteriormente la già precaria coesione sociale.

scarica il documento completo