Unisin Doc n.32 – Cessione di ramo d’azienda

Cessione di ramo d’azienda in Deutsche Bank: il Tribunale di Milano dichiara illegittima la cessione del rapporto di lavoro.

I dirigenti sindacali di UNITA’ SINDACALE FALCRI SILCEA della Deutsche Bank e della Segreteria Regionale della Lombardia hanno assistito un lavoratore nella complessa causa intentata contro l’azienda in seguito alla cessione di ramo d’azienda intervenuta fra DEUTSCHE BANK CONSORZIO e ISS FACILITY SERVICES SRL, ottenendo una piena vittoria.

Il Tribunale di Milano, infatti, ha dichiarato l’illegittimità della cessione del rapporto di lavoro del ricorrente e l’attuale sussistenza di un rapporto di lavoro subordinato tra DB Consorzio ed il lavoratore; ha condannato DB Consorzio ad assegnare al ricorrente le mansioni anteriormente svolte con conseguente applicazione del CCNL credito e a corrispondere in favore del ricorrente le relative differenze retributive; ha condannato, inoltre, le due società, in solido tra loro, a rimborsare al lavoratore le spese di lite.

scarica il documento completo

sentenza Tribunale di Milano del 18.10.2013