Esodati: prosecutori volontari ed accesso alla salvaguardia

L’INPS, con il Messaggio n° 1684 dello scorso 30 gennaio, fornisce chiarimenti a proposito della possibilità di accedere, da parte dei cosiddetti “prosecutori volontari” (di cui alla L. 228/2012, art. 1, comma 231, lett. b), alla salvaguardia (prevista dall’art. 1, commi da 231 a 234, della succitata normativa), anche in qualità di lavoratori cessati in base ad accordi individuali o collettivi (ai sensi della lettera c, del medesimo comma 231).

scarica il documento completo