Il Punto Su Num.5/2014 – Non si possono registrare le conversazioni dei colleghi

NON SI POSSONO REGISTRARE LE CONVERSAZIONI DEI COLLEGHI

05 2014

 

 

E’ quanto ha affermato la Corte di Cassazione con la Sentenza n. 26143 del 21 novembre 2013 e relativa al caso di un Dipendente di un’Azienda ospedaliera che, al fine di procurarsi prove atte a dimostrare l’esistenza di un fenomeno di mobbing nei suoi confronti, aveva registrato brani di conversazioni di numerosi suoi Colleghi, senza che questi ne fossero a conoscenza, in violazione del principio di riservatezza.

scarica il testo della sentenza