Abi lesiva dignità lavoratori, senza cambio di passo inevitabile mobilitazione

Al termine dell’incontro odierno sul rinnovo del CCNL del credito, il Segretario Generale di Unità Sindacale ‐Confsal, Emilio Contrasto, definisce la posizione e le proposte di ABI “sempre assolutamente distanti dalle richieste sindacali, poco lungimiranti e, in molti casi, addirittura lesive della dignità dei lavoratori” e annuncia che “senza un vero e concreto cambio di passo della controparte la reazione del fronte sindacale non potrà che essere di una nuova, formidabile mobilitazione” .

scarica il documento completo