Su rinnovo CCNL con ABI distanze abissali, così si va a muro contro muro

“Le distanze, già abissali, se possibile si ampliano” afferma il Segretario Generale di Unità Sindacale Falcri Silcea Emilio Contrasto, in riferimento all’incontro con l’ABI sul rinnovo del CCNL del Credito.
“Per ABI, spiega Contrasto, non dovrà esserci alcun aumento economico, sarà necessaria una totale destrutturazione del CCNL, bisognerà far ricorso massivo ai contratti complementari, ridurre le retribuzioni per le attività amministrative, colpire duramente la categoria dei Quadri Direttivi, abbattere la contrattazione aziendale, dimezzare i livelli inquadramentali, imporre piena fungibilità, abolire automatismi e ruoli chiave. Su queste basi, afferma senza mezzi termini il Segretario Generale UNISIN, si va al muro contro muro”.

scarica il documento completo