Venerdì 30 gennaio Sciopero Nazionale a sostegno del rinnovo del contratto di categoria (2)

L’inevitabilità dello Sciopero Nazionale è derivante dal fatto che si è arrivati ad un insormontabile impedimento ad avviare una trattativa seria e proficua a causa delle pretese, qui di seguito riepilogate, dell’ABI sul rinnovo del CCNL.
L’azzeramento degli scatti e la cancellazione degli automatismi suonerebbero come una mazzata economica per tutti i lavoratori con scarsa anzianità (i famosi giovani, che tutti a parole dicono di voler tutelare). Il drastico ridimensionamento della richiesta economica, dal “nostro” 6,05% si passerebbe al “loro” 1,85% e per di più con erogazione al termine della valenza contrattuale: l’elemosina.

scarica il documento completo