Jobs Act: I decreti aggravano lo scenario

job2

I primi due Decreti Legislativi attuativi della Legge Delega 183/2014, meglio nota come JOBS ACT, sono stati licenziati (ironia della sorte!) dal Governo nella seduta del Consiglio dei Ministri dello scorso 20 febbraio.
I due Decreti riguardano, rispettivamente, il cosiddetto “contratto a tutele crescenti” e, dunque, il nuovo regime dei licenziamenti; e gli interventi di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria, con l’introduzione della cosiddetta “NASpI” (nuova assicurazione sociale per l’impiego).

Intanto il Governo si è apprestato a predisporre altri due schemi di Decreto, sempre in attuazione della legge delega, rispettivamente sul riordino delle tipologie contrattuali e sulla disciplina delle mansioni, e sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Si rinviano gli approfondimenti tecnici ad ulteriori documenti disponibili a breve1, intanto corre l’obbligo di esprimere la preoccupazione per lo scenario regolamentare che si va delineando sul mondo del lavoro.

scarica il documento completo