Abi e sindacati hanno firmato il rinnovo del contratto

Firma1UNISIN: BANCHE SFRUTTINO RIPRESA PER CAMBIARE MODELLO  – ABI E SINDACATI HANNO FIRMATO RINNOVO CONTRATTO

 

“Rispetto a uno scenario complessivo che, nonostante deboli segnali di ripresa, mantiene forti criticità, anche a causa della situazione greca, il settore bancario sembra presentare segnali di rilancio che devono essere però sostenuti e supportati da un nuovo modo di fare banca.
E’ necessario, quindi, che questa fase coincida con un’azione virtuosa da parte delle banche finalizzata a supportare, concretamente e al di là dei soliti proclami, famiglie, imprese e territori.
Solo in questo modo, oltre a contribuire al rilancio dell’economia reale, si garantisce la sostenibilità dei bilanci delle stesse Banche nel medio e lungo periodo”. Lo ha detto il segretario generale di UNISIN, Emilio Contrasto, al termine dell’assemblea Abi celebratasi oggi a Roma che ha visto anche la partecipazione del Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco e del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan.
A margine dell’evento, alla luce dei risultati assembleari che hanno visto la grandissima maggioranza delle Lavoratrici e dei Lavoratori del credito esprimersi positivamente sull’ipotesi di rinnovo del contratto nazionale di settore, i Sindacati e Abi hanno sciolto la riserva e sottoscritto l’accordo di rinnovo del contratto. Nei prossimi giorni inizieranno gli incontri tecnici finalizzati a definire l’articolato da sottoscrivere in tempi brevi.

scarica il documento completo