Il punto su num.19/2015 – Detrazioni d’imposta per familiari a carico

 

famiglia rDETRAZIONI D’IMPOSTA PER FAMILIARI A CARICO ANNO 2015

Ogni contribuente che abbia dei familiari a carico, il cui reddito annuo risulti inferiore ad € 2.840,51, può godere di un beneficio fiscale (riduzione Irpef) a titolo di detrazione d’imposta. Sono da considerarsi a carico: il coniuge non legalmente ed effettivamente separato; i figli anche adottivi; i figli in affido; altri familiari (genitori, generi, nuore, suoceri, fratelli e sorelle, a condizione che siano conviventi con il contribuente).
Per il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) spetta la detrazione nella misura massima di € 690,00.
La detrazione per figli a carico compete a ciascuno dei genitori nella misura del 50% e non può essere ripartita liberamente fra i due soggetti. E’ tuttavia previsto che, in caso di accordo, la detrazione possa essere attribuita, nella misura del 100%, al coniuge con il reddito più elevato.

scarica il testo del puntoSu