DICHIARAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE UNISIN

“E ‘ necessario che il Fondo Interbancario Italiano intervenga nel salvataggio delle quattro banche italiane commissariate come richiesto da Abi”.
Lo sottolinea il Segretario Generale di Unisin, Emilio Contrasto, in riferimento alla situazione di CARIChieti, Banca Marche, Banca Etruria e CARIFerarra.
Contrasto ricorda infatti che gli istituti italiani non hanno avuto aiuti dallo Stato durante la crisi e auspica “che l’Ue applichi le stesse norme per tutti senza penalizzare il nostro paese e le nostre banche”.