CONTROLLO A DISTANZA: CHIARIMENTI DEL MINISTERO

Il Ministero del Lavoro è intervenuto, con la nota n° 1241 del 1° giugno 2016, per fornire chiarimenti sul comma 1 dell’art. 4 della legge n. 300/1970, così come modificato dall’art. 23 del Decreto Legislativo n° 153/2015 (attuativo del Job Act). L’intervento chiarificatore è relativo, dunque, agli accertamenti ispettivi e alle sanzioni per i datori di lavoro che, in assenza di accordo sindacale o autorizzazione da parte della Direzione Territoriale del Lavoro competente, abbiano installato impianti audiovisivi di sorveglianza sui luoghi di lavoro.

Continua a leggere accedendo alla circolare…

2016_6_13 CIRCOLARE – Nota Ministero del 1 giugno 2016 su controllo a distanza