Banco Popolare-Bpm: Unisin esprime soddisfazione per fusione

Il Segretario Generale di Unisin, Emilio Contrasto e la responsabile della stessa Organizzazione in Banca Popolare di Milano, Sue Di Gennaro, esprimono grandissima soddisfazione per l’esito del voto dell’assemblea della Banca Popolare di Milano che ha approvato, a fortissima maggioranza, la fusione tra la stessa Bpm e il Banco Popolare.
“Gli azionisti hanno compreso l’importanza cruciale del momento e hanno saputo rispondere in modo compatto per garantire il futuro della Banca, dei Lavoratori e di tutti coloro che con la banca stessa operano. Sono stati così respinti al mittente gli ingiustificabili tentativi di creare panico nei confronti di un’operazione in grado, invece, di ridare slancio alla Banca e generare valore per tutti gli stakeholder”, ha commentato Contrasto.
“Con questo risultato nasce il terzo gruppo bancario italiano che dovrà continuare a caratterizzarsi, così come le banche che gli hanno dato vita, per l’attenzione ai propri Dipendenti, ai territori di riferimento ed a tutti gli azionisti”, ha affermato Sue Di Gennaro responsabile Unisin in BPM.

scarica il testo del comunicato stampa