Bnl: Il sindacato unito respinge il piano di riorganizzazione

COMUNICATO STAMPA

In data 11 ottobre è stato formalmente presentato alle Organizzazioni Sindacali il Piano di Riorganizzazione di BNL e BPI per gli anni 2017-2020. Nei fatti, per recuperare redditività, si propongono investimenti che pagherebbero essenzialmente le lavoratrici e i lavoratori, soprattutto i giovani e i più deboli.
Le OO.SS. aziendali hanno dimostrato nel tempo un altissimo senso di responsabilità governando ogni fase di crisi nel difficile contesto del settore nazionale ed europeo.
Proprio per questo, il Sindacato del Gruppo BNL respinge con forza e determinazione le proposte aziendali in campo.

comunicato-stampa-riorganizzazione-2017-2020