Il Punto Su num.6/2018 – bonus asilo nido

Bonus asilo nido

CONTRIBUTO BONUS ASILO NIDO – IL 31 MARZO 2018 SCADE IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE RELATIVE ALL’ANNO 2017

Il 31 marzo 2018 scade il termine per inviare la documentazione relativa alle domande per ottenere il contributo “Bonus asilo nido” per l’anno 2017 (art. 1 Legge 11 dicembre 2016 n. 232).
L’INPS ha altresì comunicato che, a partire dal 2 marzo 2018, è disponibile, sul proprio sito online, una nuova funzionalità che consentirà di integrare le domande relative al “Bonus asilo nido” per il 2017, già presentate. Tale funzionalità consente di allegare la documentazione di spesa relativa al periodo settembre – dicembre 2017, anche nel caso in cui il richiedente/beneficiario non abbia indicato le relative mensilità nella domanda. Ogni cittadino potrà, quindi, inserire in procedura le mensilità “aggiuntive” utilizzando l’area riservata nel menu “Allegati Domande”. Dopo aver selezionato la domanda da integrare e la tipologia di documento di spesa da inserire, compariranno – oltre a tutti i mesi già richiesti – anche quelli non inseriti all’atto della domanda in modo da poter allegare la relativa documentazione di spesa.
Ricordiamo che se il beneficio è richiesto per più figli, è necessario presentare una domanda per ciascuno di essi.
Per chi ed a chi spetta il “Bonus asilo nido”:
– per i bambini nati dal 1 gennaio 2016 in poi (non esiste un limite di reddito ISEE della famiglia), che risultano iscritti all’asilo nido pubblico o privato autorizzato;
– per i bambini malati cronici con necessità di cure presso il domicilio;
– ad un solo genitore richiedente cittadino italiano, comunitario o extra comunitario (con permesso o carta di soggiorno).
Cosa spetta:
– 1.000,00 euro (per ogni figlio) parametrate su 11 mensilità per un rateo mensile di max. 90,91 euro per ogni retta d’asilo mensile pagata e documentata;
– il contributo mensile erogato dall’INPS non può eccedere la spesa sostenuta per il pagamento della singola retta.

Il Bonus in questione non è cumulabile con la detrazione IRPEF del 19% prevista per la stessa tipologia di spesa.

Ricordiamo, infine, che la domanda di erogazione del “Bonus asilo nido” per l’anno 2018 potrà, invece, essere presentata – esclusivamente in via telematica – entro il 31 dicembre 2018.

circolare INPS n_ del 29_01_2018 bonus asilo nido

il Punto su num.06_2018