FIRENZE – SI CHIUDE IL PROSSIMO 7 NOVEMBRE IL CICLO DI CONVEGNI “NOI DIVERSAMENTE UGUALI”

SI CHIUDE A FIRENZE IL PROSSIMO 7 NOVEMBRE IL CICLO DI CONVEGNI “NOI DIVERSAMENTE UGUALI” ORGANIZZATO DA UNISIN/CONFSAL

Si concluderà il 7 novembre a Firenze, con la partecipazione del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il progetto itinerante del Sindacato del Settore del Credito UNISIN/Confsal, guidato da Emilio Contrasto, che promuove una società più inclusiva attraverso azioni concrete, percorsi formativi e diffusione di buone prassi per eliminare ogni forma di discriminazione. Il convegno “NOI DIVERSAMENTE UGUALI” – Famiglia, Lavoro e Società si svolgerà a partire dalle ore 14.00 a Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, dove il Sindaco di Firenze Dario Nardella aprirà i lavori. A Roma, Rende, Palermo, Milano le tappe che hanno preceduto l’appuntamento toscano coinvolgendo 100 personalità appartenenti all’associazionismo, allo sport, alla politica, alla scuola e all’università, al sindacato, al volontariato, al giornalismo e all’impresa, quotidianamente impegnati a migliorare le condizioni di vita e di lavoro per le persone più fragili. Il Segretario Generale di UNISIN/Confsal, Emilio Contrasto, esprime innanzitutto “grande soddisfazione per l’altissima qualità degli interventi che si sono succeduti nel tempo nelle numerose edizioni del convegno NOI DIVERSAMENTE UGUALI – Famiglia, Lavoro, Società. L’importanza del progetto troverà conferma, nella prossima tappa di Firenze, anche grazie all’illustre presenza del Presidente del Consiglio, Avv. Giuseppe Conte: il suo personale intervento è una conferma di come UNISIN/Confsal abbia saputo interpretare un ruolo importantissimo rispetto ad un tema così rilevante come quello della disabilità”. “UNISIN/Confsal, storico Sindacato del Settore del Credito, ancora una volta – prosegue Contrasto – ha messo in campo le migliori energie per realizzare una iniziativa che vuole rappresentare un contributo considerevole e concreto per la risoluzione dei troppi problemi che ancora quotidianamente affliggono i diversamente uguali nel lavoro, nella vita quotidiana e nella società”. “Come Sindacato impegnato anche sui temi del sociale – conclude il Segretario Generale di UNISIN/Confsal – intendiamo proporre un supporto operativo e normativo in favore dei disabili, delle persone che li assistono e delle loro famiglie; il sostegno a gruppi di lavoro attualmente in prima linea per ridurre/sanare il gap esistente tra l’Italia e gli altri Paesi europei; la creazione di un “Tavolo permanente” con l’obiettivo di approfondire le diverse problematiche e proporre nuovi e più risolutivi modelli legislativi”.

 

Programma e elenco dei partecipanti APERTURA:

Emilio Contrasto – Segretario Generale UNISIN/Confsal – “Un progetto itinerante per una società più inclusiva: gli obiettivi, le tappe, le proposte”.

INTERVENTI:

Vincenzo Zoccano – già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con Delega alla Disabilità – “I numeri della Disabilità in Italia”;

Carmelo Massimo Misiti – Deputato Movimento 5 stelle e Chirurgo Ortopedico – “Le proposte legislative per un Paese vicino ai portatori di handicap, alle donne, alle famiglie e alle scuole che accolgono i bambini diversamente abili”;

Cesare Damiano – già Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale – “Le difficoltà economiche, sociali e familiari nella Disabilità. Sollecitare il cambiamento in una prospettiva di confronto europeo”;

David Magini – Consigliere Nazionale Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro – “ANMIL per le Donne, la Scuola, la Disabilità e la Sicurezza sul lavoro”;

Bruna Sandretti – Responsabile Area Relazioni Industriali e Rapporti di Lavoro – Banca Monte dei Paschi di Siena – “Conciliazione vita lavoro – Un modello aziendale”;

Stefano Carmenati – Comunità di Sant’Egidio – “La Trattoria de Gli Amici, dove il lavoro non esclude”;

Giorgio Mieli – Vice Presidente ENBICREDITO – “Welfare e bilateralità”;

Patrizia Ordasso – Responsabile Relazioni Industriali Intesa SanPaolo – “Inclusione, Conciliazione vita/lavoro, Pari Opportunità”;

Giovanni Anversa – Giornalista – Vicedirettore RAI 3 – “TV per il sociale”;

Intervento del Presidente del Consiglio, Avv. Giuseppe Conte.

SALUTI:

Raffaele Margiotta – Segretario Generale Confsal;

Daniela Foschetti – Segretario Nazionale UNISIN/Confsal – Responsabile Donne & Pari Opportunità.

ACCREDITI PER LA STAMPA Le domande di accredito per i giornalisti che vorranno partecipare all’evento dovranno pervenire entro mercoledì 6 novembre alle ore 12:00 alla mail ufficiostampa@unitasindacale.it indicando nominativo, data e luogo di nascita e numero di tessera professionale.

scarica il pdf