Convenzione in tema di anticipazione sociale in favore dei lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione al reddito

Convenzione

Convenzione in tema di anticipazione sociale in favore dei lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione al reddito di cui agli artt. da 19 a 22 del D.L. N.18/2020

ABI e le Organizzazioni sindacali del settore bancario – Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin – condividono con grande favore l’importante risultato raggiunto con la convenzione per l’anticipazione ai lavoratori dei trattamenti ordinari di integrazione al reddito e di cassa integrazione in deroga per la sospensione dal lavoro causata dall’emergenza COVID-19.
Si tratta di un concreto aiuto alle famiglie in questo momento di emergenza che ha trovato pronta definizione grazie alle consolidate positive relazioni sindacali innanzitutto nel mondo bancario che hanno sempre consentito di individuare insieme gli strumenti utili nei momenti di maggior criticità, anche con attenzione alle altre categorie.
ABI, Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin invitano tutte le persone che saranno interessate a rivolgersi telefonicamente alla propria banca per ricevere tutto il supporto necessario. In questo momento di emergenza è fondamentale contrastare il più possibile la diffusione del virus: per questo ABI e Sindacati dei bancari lo scorso 24 marzo hanno condiviso che l’accesso fisico della clientela nelle filiali bancarie avvenga solo su appuntamento, a tutela della salute dei clienti e delle persone che vi lavorano.

scarica il testo della convenzione

Allegato A) CIGO ex Covid-19 30 marzo def

Allegato B) CIGD ex Covid-19 30 marzo def

Allegato C) Altre causali