Emergenza Covid-19 – Vertice FABI- FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN / ABI

Video conferenza

Gestione emergenza Covid-19. Nella mattina odierna si è tenuta una video conferenza fra i Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali di settore e ABI per il punto sullo stato di attuazione del Protocollo Salute e Sicurezza del 16 marzo.
Si riscontrano ancora problemi di adeguamento su alcuni istituti rispetto alle protezioni individuali, e alla sanificazione degli ambienti, ciò che con maggior evidenza è emerso è il tema della sicurezza sociale rispetto ai sempre più numerosi e violenti atti di violenza verso agenzie e in casi più sfortunati anche verso le lavoratrici e i lavoratori.
E’ importante che ABI dia risposte su questi punti anche garantendo un servizio supplementare di guardie giurate e una maggiore accuratezza e frequenza nei processi di sanificazione, da estendere a tutte le agenzie operative e non solo a quelle in cui si siano verificati casi di positività Abbiamo chiesto risposte chiare rispetto alle procedure di moratoria di mutui, prestiti per privati e aziende, oltre un elenco chiaro e dettagliato delle associate che aderiscono alla convenzione CIGO e CIGS.
E’ importante non allentare l’attenzione in questa fase così delicata e soprattutto continuare a lavorare in modo unitario e condiviso con ABI rispetto all’efficientamento delle misure già in essere, anche con decisione rispetto al contenuto di tutti i provvedimenti di sostegno al reddito per evitare che le lungaggini burocratiche o difficoltà interne agli istituti di credito ne impoveriscano la portata sostanziale.
Occorre garantire la possibilità di utilizzo e di implementazione di tutti gli strumenti e pratiche a distanza inclusa anche la registrazione telefonica al fine di ridurre, come più volte abbiamo sottolineato la presenza fisica della clientela nelle agenzie.
E’ essenziale che si giunga ad una condizione di omogeneità in tutto il settore, anche prevendendo la consegna, per chi ne fosse sprovvisto, di una tessera bancomat gratuita per sei mesi proprio per contribuire ad una maggiore efficacia delle misure di diradazione della presenza della clientela nelle filiali.
E’ necessario continuare a gestire insieme questa difficile fase emergenziale a supporto di condizioni di lavoro sicure che tutelino lavoratrici lavoratori e clientela.
Il prossimo incontro di verifica in cui attendiamo anche risposte alle nostre richieste si avrà mercoledì 08 aprile alle ore 11:00

I Segretari Generali
Fabi – First Cisl – Fisac Cgil – Uilca – Unisin
Lando Maria Sileoni – Riccardo Colombani – Giuliano Calcagni – Massimo Masi – Emilio Contrasto

 

scarica il pdf