BANCA CARIGE, PRESENTATA LA NUOVA STRUTTURA COMMERCIALE

Gabriele Slavazza

SLAVAZZA – VICE SEGRETARIO GENERALE UNISIN: PER IL RILANCIO FONDAMENTALE METTERE FINE ALLE PRESSIONI COMMERCIALI

“Finalmente non ci si affida al solo taglio dei costi ed alla facile riduzione del numero delle Risorse Umane in servizio per perseguire il recupero di redditività della banca. Dopo aver tanto dato, non saranno questa volta le colleghe ed i colleghi a doversi fare carico del rilancio di Banca CARIGE” afferma Gabriele Slavazza, Vice Segretario Generale di UNISIN/CONFSAL – Unità Sindacale FALCRI SILCEA SINFUB – al termine dell’incontro odierno tra le Organizzazioni Sindacali del Credito e l’A.D. di Banca CARIGE Francesco Guido per la presentazione del progetto di una nuova struttura commerciale. Incontro al quale ha partecipato per UNISIN/CONFSAL anche il Coordinatore aziendale Angelo Garaventa.
“Confidiamo, infatti, così come ci è stato garantito – continua Slavazza – che gli interventi si svilupperanno sulla necessità di far rientrare nel Gruppo CARIGE quelle masse di capitali perse nel corso degli anni anche a causa delle scellerate scelte del management succedutosi nel tempo ai vertici della banca ligure sino al suo commissariamento; management che ha rischiato di compromettere la stessa esistenza di una realtà bancaria fondamentale per il territorio ligure e per le famiglie ed imprese che ad essa si poggiano”.
“Abbiamo inoltre chiesto di mettere fine al sistema di pressioni commerciali che ha raggiunto livelli insostenibili – conclude il Vice Segretario Generale di UNISIN/CONFSAL – e che vanificherebbe qualsiasi progetto mettendo in seria difficoltà le Lavoratrici ed i Lavoratori di CARIGE, anche nei confronti della clientela”

scarica il pdf