Il Punto su num.9/2018 – nullità del licenziamento

Il Punto su num.9/2018

E’ nullo il licenziamento se, in sede di procedura disciplinare, il datore di lavoro non mostra al lavoratore la documentazione su cui si basa la contestazione. La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con Sentenza n. 7581 emessa in data 27 marzo 2018, ha chiarito che è un diritto del Lavoratore, sottoposto a procedimento disciplinare, poter richiedere la visione della documentazione

Continua a leggere

Il Punto Su num.8/2018 – preavviso in caso di trasferimento

Trasferimenti

Preavviso in caso di trasferimento ad unità produttiva situata in altro comune Riteniamo utile ricordare le previsioni del CCNL del settore Credito in materia di preavviso nel momento in cui l’Azienda dispone il trasferimento del Dipendente presso altra unità produttiva situata in Comune (piazza) diverso. Restano ovviamente salve eventuali previsioni migliorative definite nella contrattazione di secondo livello. AREE PROFESSIONALI (art.

Continua a leggere

Il Punto Su num.6/2018 – bonus asilo nido

Bonus asilo nido

CONTRIBUTO BONUS ASILO NIDO – IL 31 MARZO 2018 SCADE IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE RELATIVE ALL’ANNO 2017 Il 31 marzo 2018 scade il termine per inviare la documentazione relativa alle domande per ottenere il contributo “Bonus asilo nido” per l’anno 2017 (art. 1 Legge 11 dicembre 2016 n. 232). L’INPS ha altresì comunicato che, a partire dal 2

Continua a leggere

Il Punto su num.5/2018 – mancata tempestività della contestazione

contestazione disciplinare

LA MANCATA TEMPESTIVITA’ DELLA CONTESTAZIONE NON ANNULLA IL LICENZIAMENTO MA DETERMINA L’INDENNITA’ RISARCITORIA IN FAVORE DEL LAVORATORE La Corte di Cassazione a Sezioni unite, con la Sentenza n. 30985 emessa il 27 dicembre 2017, è intervenuta per chiarire la questione delle conseguenze riconducibili alla illegittimità di un licenziamento disciplinare a seguito di contestazione comunicata dal Datore di Lavoro al Dipendente

Continua a leggere

Il Punto Su num. 4/208 – Il lavoratore in malattia può svolgere attività ludiche

spiaggia

Il lavoratore in malattia può svolgere attività ludiche, purchè rispetti le fasce orarie di reperibilità e non ritardi la sua guarigione La Sentenza della Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, n. 1173, emessa il 18 gennaio 2018, definisce in modo chiaro un principio in tema di attività ludiche svolte dal Lavoratore dipendente durante il periodo di malattia. La Suprema Corte, valutando

Continua a leggere

Il Punto Su num.3/2018 – Congedo Papà

congedo genitore

Per il 2018 previsti quattro giorni di congedo obbligatorio e uno facoltativo per la nascita, adozione e affidamento del bambino La Legge 28 giugno 2012, n. 92, ha istituito il congedo obbligatorio e il congedo facoltativo (alternativo al congedo di maternità della madre) fruibili dal padre lavoratore dipendente anche adottivo e affidatario, entro e non oltre il quinto mese di

Continua a leggere

Il Punto su num.2/2018 – Visite fiscali dipendenti settore privato

Alla luce delle intervenute novità in materia di visita medica di controllo (Decreto Ministeriale n. 2016/17 – cosiddetto Decreto Madia), riteniamo utile ricordare cosa prevede la normativa in essere in tema di reperibilità del Lavoratore dipendente del settore privato a seguito di assenza dal lavoro per malattia. Le visite mediche di controllo domiciliare possono essere disposte sin dal primo giorno

Continua a leggere

Il Punto su num. 1/2018 – festività soppresse 2018

calendario 2018

Festività  soppresse 2018  (ART. 56 CCNL 31/03/2015) Per l’anno 2018, le giornate di permesso retribuito – previste dall’art. 56 del CCNL 31/03/2015 – corrispondenti alle festività soppresse sono quattro, tre per il Comune di Roma, e precisamente: – Lunedì 19 marzo – San Giuseppe, – Giovedì 10 maggio – Ascensione, – Giovedì 31 maggio – Corpus Domini, – Venerdì 29

Continua a leggere
1 2 3 11