IL PUNTO SU NUM.23/2019 – NUOVA DISCIPLINA IN MATERIA DI ISEE

Il punto su num.23

Con l’entrata in vigore del Decreto Legge n. 34 del 30 aprile 2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 58 del 28 giugno 2019, è stata modificata la normativa che regola il funzionamento dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). L’INPS con il messaggio n. 3835 del 2019 illustra la nuova disciplina, fornendo anche le nuove indicazioni operative. Le maggiori novità

Continua a leggere

IL PUNTO SU NUM.22/2019 – AREE PROFESSIONALI: PERMESSO PER RIDUZIONE DI ORARIO

AREE PROFESSIONALI PERMESSO PER RIDUZIONE D’ORARIO – ART.100, COMMA 6, DEL CCNL 31.3.2015 Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, riteniamo utile ricordare ai Colleghi inquadrati nella categoria “Aree professionali” quanto previsto dall’art. 100, comma 6, del vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Settore Credito. La suddetta previsione contrattuale riconosce appunto, al Personale inquadrato come “Area professionale”, un giorno di permesso

Continua a leggere

IL PUNTO SU NUM.21/2019 – INTRASFERIBILITA’ DEL LAVORATORE CHE ASSISTE UN DISABILE

 IL LAVORATORE CHE ASSISTE UN DISABILE NON PUO’ ESSERE IN NESSUN CASO TRASFERITO SENZA IL SUO CONSENSO La Corte Suprema di Cassazione, Sezione Lavoro, con propria Ordinanza n. 21670 emessa il 23 agosto 2019 è intervenuta nuovamente sul diritto alla inamovibilità del Lavoratore che assiste un familiare disabile convivente, ai sensi della Legge 104/1992. La pronuncia dei Giudici di Cassazione

Continua a leggere

IL PUNTO SU NUM19/2019 – VA RISARCITO IL DANNO DA MANCATA FRUIZIONE DEI RIPOSI

Con la recente sentenza n. 18884 del 15 luglio 2019, la Corte di Cassazione ha riaffermato che la mancata fruizione del riposo settimanale da parte del Lavoratore espone direttamente il Datore di lavoro al risarcimento del danno “non patrimoniale” nei confronti del proprio Dipendente. La pronuncia dei Giudici della Suprema Corte trae spunto dal ricorso in Cassazione proposto da un

Continua a leggere

Il Punto su num.18/2019 – La pensione anticipata – opzione donna

Come noto, con riferimento ai requisiti di pensionabilità, a decorrere dall’anno 2004 è stata introdotta in via sperimentale (ma poi prorogata anno per anno) la misura cosiddetta “Opzione Donna” che prevede la possibilità per le Lavoratrici che hanno maturato un numero di contributi e una età anagrafica (inferiore rispetto ai requisiti utili per la pensione di vecchiaia o quella anticipata)

Continua a leggere

IL PUNTO SU NUM.17/2019 – I RISARCIMENTI PER I RISPARMIATORI DANNEGGIATI DALLE BANCHE

Con la Legge n. 145/2018 è stato istituito il Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR), con una dotazione iniziale di 525 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021. Il Fondo indennizzerà i risparmiatori danneggiati dalle Banche (e dalle loro controllate) poste in liquidazione coatta, dopo il 16/11/2015 e prima del 1/1/2018, per violazioni degli obblighi d’informazione, diligenza, correttezza,

Continua a leggere

IL PUNTO SU NUM15/2019 INFORTUNIO SUL LAVORO – LA RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO

LA RESPONSABILITA DEL DATORE DI LAVORO IN CASO DI INFORTUNIO DEL PROPRIO  DIPENDENTE SUL LUOGO DI LAVORO Con la Sentenza della Corte di Cassazione – IV Sezione penale del 15 maggio 2019, n. 20833 – i Supremi Giudici hanno chiarito un principio in materia di responsabilità del Datore di Lavoro in caso d’infortunio del proprio Dipendente sul luogo di lavoro.

Continua a leggere

Il Punto su num.14/2019 – Assegno per il nucleo familiare. Nuove modalità di presentazione delle domande

Assegno per il nucleo familiare: nuove modalità di presentazione delle domande per i lavoratori del settore privato Con decorrenza 1° aprile 2019 le domande di assegno per il nucleo familiare dei Lavoratori dipendenti delle aziende del settore privato (non agricolo) devono essere presentate direttamente all’INPS. Sempre da tale data, inoltre, la domanda deve essere inoltrata dal Lavoratore all’INPS esclusivamente in

Continua a leggere
1 2 3 15